Pulizie di primavera con l’uncinetto: bellissime!

In questa stagione viene proprio voglia di fare le pulizie in casa vero? Come no!!!

Sarà che c’è più luce, e quindi la polvere si vede di più..

Sarà che da quando va di moda il decluttering e lo space clearing è tornata la voglia di ordine e pulizia. Ci sono dentro persino io, che sono una accumulatrice quasi cronica.. e devo dire che si sta molto meglio. Ma molto.

Dunque, vuoi mettere quanta soddisfazione ti darà fare le pulizie con qualcosa che hai realizzato tu all’uncinetto? E vogliamo parlare anche del risparmio?

In rete poi ci sono delle idee proprio geniali

Guarda qui. Abbiamo:

  • Guanti per togliere la polvere
  • Pinze per pulire veneziane e caloriferi
  • Copri Swiffer
  • Pesciolino per pulire i piatti
  • Ciabatte per lucidare i pavimenti (e non chiamarle pattine!!)

Non solo, tutti questi lavori hanno le seguenti caratteristiche:

Veloci da realizzare
Facili
Puoi utilizzare avanzi di gomitoli
Utilissimi!!!!

Procediamo con ordine:

Guanto per la polvere

Questo è super comodo, soprattutto se devi spolverare soprammobili. Puoi anche farne due, uno per mano, per andare velocissima!

Ce ne sono molti online, ma ho selezionato questo perché contiene anche le spiegazioni per un punto che a me piace tantissimo, il loop stitch (forma un anello che lo fa sembrare un po’ una pelliccia, se usi un filo un po’ peloso. Io l’ho utilizzato qui, in questo scaldacollo link: https://www.etsy.com/it/listing/218175556/furry-filet-neckwarmer-crochet-pattern?ref=shop_home_active_8)

Troverai addirittura un video tutorial per spiegarti come si fa il loop stitch

Ecco il link di Ravelry, dove potrai accedere alle istruzioni: http://www.ravelry.com/patterns/library/loop-stitch-dust-mitt

pinza per veneziane (e caloriferi)

genio.

Ha preso una pinza per insalata e ha creato uno strumento per pulire facilmente le stecche delle veneziane. Si può usare anche per pulire i caloriferi, se hai un modello con le sbarre larghe.

Ci si spruzza un po’ di detergente e via! Poi si lavano in lavatrice. Certo, ne esistono anche già fatte, ma non danno la stessa soddisfazione

qui trovi le istruzioni:

Scrubbies: Week 11

copri swiffer

sei rimasta a corto di ricariche dello swiffer? O sei stufa di comprarle e vuoi qualcosa di riutilizzabile e eco sostenibile? Magari fatto da te? Eccolo!

La rete pullula di questi “calzini” per lo swiffer, e devo dire che funzionano davvero molto bene. Lucidano anche un po’ i pavimenti.

Un consiglio: qui va benissimo il filato un po’ acrilico! Crea un po’ di elettricità statica che raccoglierà ancora meglio polvere, capelli e pelucchi

Anche qui vale la pena farne più di uno, in modo da avere sempre un ricambio pronto mentre lavi quello sporco.

Ne ho selezionati un paio. Questo è addirittura reversibile, per avere un effetto un po’ diverso con i due lati: da una parte raccoglie la polvere, dall’altra lucida

Questo è il primo esempio. Ci sono molte spiegazioni e foto chiarissime. Se poi ti serve aiuto con la traduzione, scrivimi! Crochetplanet21@gmail.com

http://makezine.com/2010/03/12/craft_pattern_crocheted_revers/

Questo è il secondo esempio, qui viene realizzato prima il “calzino” sul quale viene fatta una ulteriore lavorazione per aggiungere le rouches aggiungi polvere. Tutto all’uncinetto ovviamente.

http://mrsclaussews.blogspot.it/2009/10/crocheted-swiffer-duster-cover-tutorial.html

pesce lavapiatti

di pezze lavapiatti all’uncinetto ce ne sono davvero tantissime in rete. Di tutti i tipi: romantiche con fiori, con animali per farsi aiutare dai bimbi, quadrati con lavorazioni particolari.

Ho scelto questo pesciolino perché è adorabile.

Ma devo essere sincera: io non lo userei per i piatti…

Se hai dei bimbi, fanne due per ciascuno e daglieli per lavarsi nella vasca da bagno, o per fargli lavare i loro giocattoli!

Il pesciolino è un koinobori, la carpa tradizionale giapponese, utilizzata per esempio nella giornata del bambini.

Le istruzioni sono un grafico creato in Giappone, ma che utilizza simboli standard. Ce la fai di sicuro.

http://www.ravelry.com/patterns/library/n-596-koinobori-tawashi

ciabatte per pulire i pavimenti!

no dai non chiamarle pattine! Diciamo che è un modo brillante per togliere polvere e altro da terra mentre cammini per casa.

Anche qui funziona bene il filato acrilico, che con l’elettricità statica attrae e cattura polvere e capelli.

Fanne più di un paio, per averne sempre uno di scorta mentre lavi quello sporco

Come vedi dallo stile, è un’idea giapponese, ma questa volta le istruzioni sono in un bel pdf con immagini e testo

http://gosyo.co.jp/english/pattern/eHTML/ePDF/1509/553slippers_Cleaning_Slippers.pdf

 

bene!

Per ora è tutto, mandami le foto dei tuoi lavori, e anche della tua casa prima e dopo le pulizie!!

Un abbraccio

Marble

Pulizie di primavera con l’uncinetto!
Condividi!
Tags:                                                                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Iscriviti alla newsletter!